domenica 18 aprile 2010

Gatti Arruffati

Oggi nella mia stramba città piove, non che mi importi tanto alla fine, di domenica come mia abitudine rimango sempre a casa per poter guardare un film o leggere un libro.
La mia città è una strana donna, d'estate si riempe di luce e colore, oggi invece è grigia, arruffata come un gatto un pò seccato dalla situazione.
Annoiato da questo umido grigiore mi sono messo a scrivere per non arruffarmi anch'io.

Con Te Non Ci Sono Angoli Bui Nel Mondo

ti ho visto spiccare il volo questa sera piccolo gatto rosa
la magia che irradiavi era vicino alle stelle
ed eri li che giocavi col mio cuore con la delicatezza di sfinge
sei troppo bella da non tenerti che su un palmo di mano
e il mio cuore è stato maledetto dalla tua dolce figura
e li chiuso nella mia malinconia sono a guardarti felicemente infelice
di sapere
che con te non ci sono angoli bui nel mondo
ma solo tanto splendore e così poche certezze

dark0

6 commenti:

  1. che bella l'immagine della città come un gatto arruffato....sono dei versi molto belli...bravo Dark0lino..:D

    RispondiElimina
  2. un gatto arruffato rosa, per giunta.
    bella :)

    RispondiElimina
  3. Bella poesia Dark0!
    Poetico anche il modo in cui presenti la tua città.
    Quando leggo le tue poesie,penso sempre la stessa cosa:che l'uso sapiente della parola è veramente un dono! :-D

    RispondiElimina
  4. It’s really a nice and helpful piece of information. I’m glad that you shared this helpful info with us. Please keep us informed like this. Thanks for sharing.

    nolvadex

    RispondiElimina