lunedì 29 giugno 2009

Il frutto Proibito

dove ci può portare la passione? Forse su isole di estremo piacere bagnate da ondose lacrime di rimpianto, un rimpianto che non ci impedisce poi di cadere di nuovo nello stesso dolce peccato.
Io dal canto mio amo sbagliare nel modo più bello...

Il Solco Della Pesca


Photo by Mfenberg

Quando la musica vola,
il cielo si ferma,
ed anche i passeri posson cantare.

Nella bianca spiaggia baciata dalla sera
due cuori s'incontrano,
ed il mare dell'amarezza perde il sale,

Mani timide si sfiorano,
labbra che ardono,
passione che si accende,
frenetica, feroce,
bramata per troppo tempo,
si dibatte fra la carne.

Due piccoli seni nascondono un cuore vivo,
dita che danzano nel solco della pesca,
vita che vuol vivere,
vita che vuol gridare,
vita che esplode in bianco lampo.

lentamente il corpo cade.
l'anima ebbra si addormenta.
ma ella sa...
...sa che talvolta anche i sogni,
diventano realtà.

dark0

20 commenti:

  1. Stupenda! :)

    Posso toglirmi una curiosità? ma le scrivi di getto o sono il frutto di modifiche o ripensamenti vari?
    A me capita, a volte, di avere una miriade di frasi, di parole in testa, ma non sempre riesco a legarle insieme..

    RispondiElimina
  2. grazie ragazze, ma le vere bellezze siete voi. :-)

    @alba notturna
    tutte le mie poesie sono scritte di getto, anche se a volte a distanza di anni ne riscrivo qualcuna, ma non è il caso di questa.

    RispondiElimina
  3. Darko....wowwww!!
    La passione...accende i sensi,e si fonde in amore pura...La tua poesia è molto passionale...brividi...sei magnifico bravo!!!un abbraccio.

    RispondiElimina
  4. Mi sono resa conto entrando ora di aver scritto balla -_- ..scusa era bella..la passione più grande dell'uomo penso dovrebbe essere la donna, dato che siamo stati creati per essere l'uno dell'altra..=)

    RispondiElimina
  5. Ciao dark0!
    Caspita! ;-)
    Bella intro, immagine splendida (mi chiedo sempre dove le peschi - le "peschi"! eheheh..)e progressi sempre più evidenti nella piacevolezza dei versi..
    Bravò!

    P.S. Ah! Se vedi passare Alex digli pure che, se le ballerine brasiliane son tutte così, a me sta bene!
    ^__^

    RispondiElimina
  6. @Fru
    ciao cara Fru! :-D

    @-ELA-
    Stai tranquilla, anche i tuoi errori sono apprezzati qui! :-)

    @Lu
    grazie Caro Lu, con alex non mancherò :-)

    RispondiElimina
  7. Ah grazie al cielo mi perdonate.. ;) !!

    RispondiElimina
  8. Chiudo gli occhi e riesco a vedere le sensazioni. A sentire le immagini.
    Questa è poesia! :)

    Grazie dei commenti. Solo che mi hai messo curiosità su "ideare qualcosa di peggio" :)))
    A presto!

    RispondiElimina
  9. Bravo Darkettin0, bravo! Sei tornato alla tua migliore produzione. É una poesia erotica con i sacri crismi del genere! Mi piace, complimenti!!!

    RispondiElimina
  10. Ila!!! :-D
    ci si vede alla notte bianca!

    RispondiElimina
  11. Mi raccomando... se mancassi proprio tu... ti morderei il naso!!!!

    RispondiElimina
  12. è un piacere ed un onore cara la mia imbrattacarte :-)

    RispondiElimina
  13. E bravo Dark0...questa è proprio ai massimi livelli!

    RispondiElimina
  14. Ehilà...Tutto bene?un grande abbraccio.Serena serata.

    RispondiElimina
  15. tutto bene Fru, solo un pò incasinato con la mia collezione di musica. :-)

    RispondiElimina
  16. molto sensuale! bei versi!

    RispondiElimina
  17. Tanto dolce quanto sublime...delicato ma sensuale fino in fondo!

    RispondiElimina
  18. grazie siete troppo gentili :-)

    RispondiElimina